Tour Avventure invernali in Islanda

La meraviglia dell'Islanda in inverno tra paesaggi e aurore boreali
tour di gruppo con guidada ottobre 21 a aprile 22

Tour in Islanda in inverno con guida italiana. Alla scoperta del “Paese del fuoco e del ghiaccio” dove gli elementi naturali convivono in un’armonia quasi incredibile e fiabesca.

Tour Islanda in inverno

Tour Avventure invernali in Islanda in breve …

tour avventure invernali in Islanda

Itinerario

Reykjavik, penisola di Snæfellsnes, Circolo d’Oro, costa meridionale, laguna glaciale Jökulsárlón, spiaggia nera di Reynisfjara, Reykjavik

6 giorni / 5 notti

inizio e termine a Reykjavik
riferimento tour: ISL-11TN

Tipologia del tour

con guida locale parlante italiano

pasti inclusi: tutte le prime colazioni + 2 cene 

> Date di partenza 2021


Partenze da Reykjavik come specificato:

PROGRAMMA A:
venerdì 3 dicembre
venerdì 28 gennaio
mercoledì 16 marzo
mercoledì 13 aprile
PROGRAMMA B:
sabato 4 dicembre
sabato 29 gennaio
giovedì 17 marzo
giovedì 14 aprile

DISPONIBILITA’ – aggiornamento 9 settembre 2021 – partenze disponibili con modalità di prenotazione più elastica come specificato a questo link. Seguirà nuovo aggiornamento solo in caso di variazioni alla disponibilità.


 

Tour Avventure invernali in Islanda

> Programma A

1° giorno • arrivo a Reykjavik

Arrivo all’aeroporto di Reykjavik e trasferimento libero in albergo, Sistemazione e serata libera. Pernottamento.

2° giorno • Reykjavik

Prima colazione in albergo. Giornata libera a Reykjavik con possiiblità di effettuare interessanti visite facoltative. Pernottamento.

3° giorno • Reykjavik con escursione alla penisola di Snæfellsnes (prima colazione)

Prima colazione in albergo,Il viaggio inizia uscendo da Reykjavik e dirigendosi verso la penisola di Snæfellsnes, una tappa imperdibile e che a detta degli stessi islandesi è una Islanda in miniatura: in pochi km sono racchiusi ghiacciai, vulcani, campi di lava, crateri, villaggi di pescatori, piscine geotermali e spiagge nere. Potremo ammirare le spettacolari torri di basalto colonnare di Gerðuberg, il villaggio abbandonato di Budir che ospita la piccola chiesa nera più fotografata del paese, il piccolo villaggio di pescatori di Arnarstapi, la suggestiva spiaggia nera di Djúplalónssandur.
Proseguiamo quindi verso la baia di 
Breiðafjörður, passando per i tipici piccoli villaggi di pescatori.
Rientro a Reykjavik nel tardo pomeriggio.
In serata, come per tutte le sere del tour, se le condizioni metereologiche lo consigliano, usciremo in escursione per l’avvistamento dell’aurora boreale.
Pernottamento.

4° giorno • Thingvellir – Geysir – Gullfoss (prima colazione + cena)

Prima colazione in albergo e partenza verso il Parco Nazionale di Thingvellir (patrimonio mondiale dell’UNESCO), dove la forma parlamentare più antica del mondo si è riunita per secoli sulle sponde del lago più grande d’Islanda. Potremo visitare la spettacolare cascata d’oro chiamata Gullfoss, che si estende su due livelli. D’inverno la cascata si congela a metà e offre la possibilità di foto molto scenografiche. Si continua verso i campi geotermici di Geysir dove ribollono pozze di fango e sorgenti d’acqua calda, e dove si trova anche il famoso geyser chiamato Strokkur. Sosta quindi alla cascata di Seljalandsfoss, un getto d’acqua che si tuffa da 60 metri in una pozza fornendo un ottimo soggetto per i fotografi! Potremo quindi ammirare la Cascata di Skógarfoss, maestosa e imponente con i suoi 69 metri di altezza. Una leggenda narra che Þrasi, il vichingo che si stabilì a Skógar, nascose uno scrigno pieno di monete d’oro in una grotta dietro la cascata. Diversi furono i tentativi di recuperarlo e, pare, un giovane quasi riuscì nell’impresa: legata una estremità di una corda, riuscì solo a strappare un anello da un lato dello scrigno prima che questo scomparisse di nuovo.
Sistemazione in hotel nella parte sud dell’Islanda. Cena e pernottamento in albergo.

5° giorno • laguna glaciale di Jökulsárlón (prima colazione)

Prima colazione e partenza per scoprire la parte sud dell’isola dominata dal ghiacciaio del Vatnajökull. Con i suoi circa 8.100 kmq che corrispondendo all’8% dell’Islanda possiede molti primati:il più grande in Europa per volume (il secondo per estensione) e la 4° massa di ghiaccio al mondo. Inizieremo percorrendo lo Skaftafell, un’oasi verde tra le lingue glaciali che scendono dai ghiacciai Öræfajökull e Vatnajökull. Se le condizioni lo permetteranno, faremo un breve percorso di trekking per raggiungere la cascata di Svartifoss.
Potremo quindi ammirare la laguna glaciale di Jökulsárlón. Possibilità di un’escursione opzionale attorno agli iceberg con un mezzo anfibio. La laguna si è sviluppata circa 60 anni fa con continuo processo di caduta di iceberg dalla lingua del ghiacciaio Breidamerkurjökull. Questi iceberg si ammirano in due colori, un tipo in bianco latte, mentre l’altro tipo è in un brillante colore blu, con un magico gioco di luci e cristalli di ghiaccio. Qui l’atmosfera davanti agli iceberg che si staccano dal romte del ghiacciaio e galleggiano nell’acqua è davvero magica. Nonostante le acque siano gelide la laguna è molto pescosa; si trovano infatti aringhe, trote e krill. Vi è anche una colonia di foche che vive in queste acque
Cena e pernottamento in albergo.

6° giorno • Costa sud / Reykjavik (prima colazione)

Prima colazione in albergo. Rientro a Reykjavik con sosta per la visita alla famosa e suggestiva spiaggia nera (Reynisfjara), uno dei luoghi più fotografati d’Islanda con i suoi faraglioni rocciosi che sembrano testimoni millenari nell’oceano impetuoso. Lo sguardo spazia lungo la spiaggia fino ai faraglioni di Reynisdrangur che secondo la leggenda si sono formati quando due trolls stavano tentando di trascinare un’imbarcazione a tre alberi verso la riva: l’arrivo della luce del giorno però, trasformò l’intera scena in rocce.

Arrivo a Reykjavik e termine del tour.

> Programma B

1° giorno • arrivo a Reykjavik

Arrivo all’aeroporto di Reykjavik e trasferimento libero in albergo, Sistemazione e serata libera. Pernottamento.

2° giorno • Reykjavik con escursione alla penisola di Snæfellsnes (prima colazione)

Prima colazione in albergo,Il viaggio inizia uscendo da Reykjavik e dirigendosi verso la penisola di Snæfellsnes, una tappa imperdibile e che a detta degli stessi islandesi è una Islanda in miniatura: in pochi km sono racchiusi ghiacciai, vulcani, campi di lava, crateri, villaggi di pescatori, piscine geotermali e spiagge nere. Potremo ammirare le spettacolari torri di basalto colonnare di Gerðuberg, il villaggio abbandonato di Budir che ospita la piccola chiesa nera più fotografata del paese, il piccolo villaggio di pescatori di Arnarstapi, la suggestiva spiaggia nera di Djúplalónssandur.
Proseguiamo quindi verso la baia di 
Breiðafjörður, passando per i tipici piccoli villaggi di pescatori.
Rientro a Reykjavik nel tardo pomeriggio.
In serata, come per tutte le sere del tour, se le condizioni metereologiche lo consigliano, usciremo in escursione per l’avvistamento dell’aurora boreale.
Pernottamento.

3° giorno • Thingvellir – Geysir – Gullfoss (prima colazione + cena)

Prima colazione in albergo e partenza verso il Parco Nazionale di Thingvellir (patrimonio mondiale dell’UNESCO), dove la forma parlamentare più antica del mondo si è riunita per secoli sulle sponde del lago più grande d’Islanda. Potremo visitare la spettacolare cascata d’oro chiamata Gullfoss, che si estende su due livelli. D’inverno la cascata si congela a metà e offre la possibilità di foto molto scenografiche. Si continua verso i campi geotermici di Geysir dove ribollono pozze di fango e sorgenti d’acqua calda, e dove si trova anche il famoso geyser chiamato Strokkur. Sosta quindi alla cascata di Seljalandsfoss, un getto d’acqua che si tuffa da 60 metri in una pozza fornendo un ottimo soggetto per i fotografi! Potremo quindi ammirare la Cascata di Skógarfoss, maestosa e imponente con i suoi 69 metri di altezza. Una leggenda narra che Þrasi, il vichingo che si stabilì a Skógar, nascose uno scrigno pieno di monete d’oro in una grotta dietro la cascata. Diversi furono i tentativi di recuperarlo e, pare, un giovane quasi riuscì nell’impresa: legata una estremità di una corda, riuscì solo a strappare un anello da un lato dello scrigno prima che questo scomparisse di nuovo.
Sistemazione in hotel nella parte sud dell’Islanda. Cena e pernottamento in albergo.

4° giorno • laguna glaciale di Jökulsárlón (prima colazione)

Prima colazione e partenza per scoprire la parte sud dell’isola dominata dal ghiacciaio del Vatnajökull. Con i suoi circa 8.100 kmq che corrispondendo all’8% dell’Islanda possiede molti primati:il più grande in Europa per volume (il secondo per estensione) e la 4° massa di ghiaccio al mondo. Inizieremo percorrendo lo Skaftafell, un’oasi verde tra le lingue glaciali che scendono dai ghiacciai Öræfajökull e Vatnajökull. Se le condizioni lo permetteranno, faremo un breve percorso di trekking per raggiungere la cascata di Svartifoss.
Potremo quindi ammirare la laguna glaciale di Jökulsárlón. Possibilità di un’escursione opzionale attorno agli iceberg con un mezzo anfibio. La laguna si è sviluppata circa 60 anni fa con continuo processo di caduta di iceberg dalla lingua del ghiacciaio Breidamerkurjökull. Questi iceberg si ammirano in due colori, un tipo in bianco latte, mentre l’altro tipo è in un brillante colore blu, con un magico gioco di luci e cristalli di ghiaccio. Qui l’atmosfera davanti agli iceberg che si staccano dal romte del ghiacciaio e galleggiano nell’acqua è davvero magica. Nonostante le acque siano gelide la laguna è molto pescosa; si trovano infatti aringhe, trote e krill. Vi è anche una colonia di foche che vive in queste acque
Cena e pernottamento in albergo.

5° giorno • Costa sud / Reykjavik (prima colazione)

Prima colazione in albergo. Rientro a Reykjavik con sosta per la visita alla famosa e suggestiva spiaggia nera (Reynisfjara), uno dei luoghi più fotografati d’Islanda con i suoi faraglioni rocciosi che sembrano testimoni millenari nell’oceano impetuoso. Lo sguardo spazia lungo la spiaggia fino ai faraglioni di Reynisdrangur che secondo la leggenda si sono formati quando due trolls stavano tentando di trascinare un’imbarcazione a tre alberi verso la riva: l’arrivo della luce del giorno però, trasformò l’intera scena in rocce.

Arrivo a Reykjavik. Serata libera e pernottamento in hotel.

6° giorno • Reykjavik (prima colazione)

Prima colazione in albergo. Giornata a disposizione fino al trasferimento in aeroporto (non incluso) in tempo utile per la partenza del volo di rientro.

Tour Islanda inverno e aurora

> Alberghi previsti:

Questo tour pernotta in hotel confortevoli in camere con bagno privato, generalmente hotel di livello comfort. La maggior parte dei gruppi alloggia nei seguenti hotel. Si prega di notare che questo è un elenco consigliato di hotel e soggetto a modifiche.

♦ Reykjavik – hotel Klettur o similare
♦ lungo la costa sud – hotel Nupar a Kirkjubaejarklaustur o similare

> Tour Islanda e aurora boreale – quote anno 2021/22

Quote per persona in euro.

Tour Avventure Invernali in Islanda
in doppia in singola
da ottobre a marzo 997 1.227
aprile (Pasqua) 1.197 1.497

* Bambini 8-11 anni sistemati in camera con 2 adulti paganti la quota in doppia (utilizzando i letti esistenti) – riduzione del 50% della quota adulti in doppia. I tour sono sconsigliati per i bambini da 0 a 7 anni.

Non chiediamo quote di iscrizione o simili. Diamo piuttosto in omaggio la polizza assistenza in viaggio WI UP incluse garanzie aggiuntive legate alla pandemia di Covid-19 (dettagli al punto 1 di questa pagina).

Segnaliamo alla pagina regolamento trovate le indicazioni delle eventuali penali in caso di annullamento e qui tutte le informazioni relative alla nostra azienda.

TOUR NON CONSIGLIABILE A PERSONE CON MOBILITA’ RIDOTTA (COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA AI SENSI DI LEGGE)

INCLUSO NELLE QUOTE

• 5 pernottamenti negli alberghi indicati o similari cat 3 stelle
• tasse e percentuali di servizio in albergo
• prima colazione in albergo (le modalità delle colazioni – servite/buffet – dipenderanno dalle eventuali normative Covid)
• 2 cene tre portate durante le sere fuori Reykjavik
• trasporto in autopullman privato Gran Turismo con aria condizionata
• guida-accompagnatore di lingua italiana come da programma

Segnaliamo che, qualsiasi siano le eventuali normative Covid in vigore il prossimo dicembre, tutti i nostri tour e gli alberghi che usiamo saranno meticolosamente adeguati. Non possiamo pertanto ora specificare se prime colazioni e pasti potranno essere a buffet o dovranno essere servite al tavolo, così come, se necessario, i pullman verranno utilizzati con riempimento inferiore alla loro capacità, per mantenere le norme di distanziamento. Speriamo poter tornare a una sorta di “normalità” quanto prima, in ogni caso saremo sempre rispettosi delle regole in vigore.

NON INCLUSO

• voli in partenza dall’Italia (quote su richiesta) e relative tasse aeroportuali internazionali
• pasti non specificati alla voce “incluso nelle quote”
• bevande durante i pasti
• mance ad autisti e guide 
• extra personali negli hotel e nei ristoranti
• tutto quanto non espressamente indicato alla voce “Incluso nelle Quote”

NOTE
  • Questo tour prevede brevi e semplici passeggiate in alcune località, ma non è da intendersi come un trekking. 
  • Se vi sono allergie o intolleranze alimentari o restrizioni dietetiche, si prega di avvisare al momento della prenotazione. Se le richieste speciali sulla dieta non sono menzionate prima del viaggio, ci possono essere dei costi supplementari da pagare in loco
  • A causa della variabilità delle condizioni stradali e meteorologiche, ci riserviamo il diritto di modificare gli itinerari senza preavviso qualora ne sorgesse la necessità

> Assicurazioni

SPECIALE POLIZZA - PRENOTAZIONE SENZA PENSIERI

SPECIALE POLIZZA FACOLTATIVA
“WI ENERGY – PRENOTAZIONE SENZA PENSIERI
Libero di prenotare, libero di ripensarci

Quota euro 78,00 per persona.
Questa polizza consente di annullare anche semplicemente per cambio idea, senza avere motivi documentabili da esporre fino a 15 giorni lavorativi prima della partenza (sabato/domenica esclusi). Resterà a vostro carico solo il costo della polizza, come indicato in ogni singolo tour. Dai 14 giorni prima fino all’inizio del viaggio, la polizza consente comunque di avere il rimborso della penale purchè il motivo sia documentabile. Tutti i dettagli al punto 2. in questa pagina.

POLIZZA ANNULLAMENTO BASE

Polizza annullamento facoltativa.

Quota euro 42,00 per persona.
Questa polizza consente di annullare fino all’ultimo momento, avendo il rimborso delle quote pagate (salvo una franchigia), purché il motivo sia documentabile (certificato medico, ricovero ospedaliero, ecc.) come indicato al punto 3. di questa pagina

 

♦ Voli dall’Italia

Non riteniamo opportuno indicare una quota comprensiva di voli dall’Italia, perché le tariffe aeree sono legate alla disponibilità effettiva dei voli e sono quindi soggette a variabili che non si possono prevedere. Ne risulterebbero quote mai realmente aggiornate.

Preferiamo invece pubblicare il prezzo reale e aggiornato per il singolo tour, ma restiamo a disposizione per valutare le varie possibilità di operativi voli. Vi possiamo fornire, con piacere, tutte le informazioni, così come possiamo provare ad aiutarvi se avete necessità di completare il vostro viaggio con altri pernottamenti/servizi.

♦ Informazioni e prenotazioni

Gli agenti di viaggio sono un bene prezioso! Se avete una agenzia di viaggi di fiducia, vi preghiamo contattarla e chiedere di chiamarci. Altrimenti potete contattare noi per mail o telefono.

Tutti i nostri tour in Islanda – inverno:

Tour Islanda

Tour Reykjavik e aurora boreale

Ponte 1° novembre 2021

6 giorni

Partenze con guida italiana per il Ponte del 1° novembre.

Con questi tour avremo un paio di notti a Reykjavik e le notti centrali in mezzo alla natura. Questo ci darà delle possibilità in più di poter assistere allo spettacolare fenomeno dell’aurora boreale.

Tour Islanda e aurora boreale

Tour Islanda e aurora boreale

6 giorni

Partenze da ottobre 2021 a marzo 2022.

Con questo tour potremo scoprire il meglio della costa meridionale d’Islanda. Iceberg, sorgenti di acqua geotermale e vulcani caratterizzano il meraviglioso e selvaggio paesaggio islandese. Pernottando per alcune notti in località rurali, vi troverete nella situazione ottimale per poter sperimentare la magia delle Aurore Boreali.

Tour Islanda inverno

Tour Avventure invernali in Islanda 

6 giorni

Partenze da novembre 2021 ad aprile 2022.

Un tour per visitare la capitale Reykjavik, la penisola di Snæfellsnes .. un concentrato della naura islandese.. oltre al meglio della costa meridionale d’Islanda. Il meraviglioso e selvaggio paesaggio islandese nella sua versione invernale!

Tutti i nostri tour in Islanda – estate

Tour Islanda

Tour Islanda del Sud

6 giorni
Tour per scoprire Reykjavik e la parte meridionale dell’islanda con il Circolo d’Oro fino alla zona di Jökulsárlón: qui l’atmosfera davanti agli iceberg che galleggiano nell’acqua è davvero magica.
Partenze con guida italiana da giugno ad agosto 2021.

Tour Islanda completo

10 giorni
Un’occasione unica per sperimentare la solitudine di spazi infiniti, l’impeto di superbe cascate e l’emozione di un rilassante bagno termale in mezzo alla natura. Ammira i contrasti della terra di ghiaccio e di fuoco e preparati ad affrontare un’emozionante avventura in stretto contatto con la natura.
Partenze con guida italiana in luglio e agosto 2021.

Tour guidato Islanda

Tour Emozioni d’Islanda

8 giorni
itinerario circolare per ammirare le meraviglie dell’Islanda da nord a sud.
Partenze con guida italiana in luglio, agosto e settembre 2021.

Tour Islanda e Snaefellsnos

Tour Islanda e Snæfellsnoss

8 giorni
itinerario circolare per ammirare le meraviglie dell’Islanda da nord a sud.
Partenze con guida italiana in luglio, agosto e settembre 2021.

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other