Tour Portogallo Autentico

Tour guidato in Portogallo per scoprire Lisbona, Porto ma anche le tante bellissime cittadine che hanno fatto la storia di questo paese.
tour di gruppo con guida italiana2021 - partenze da aprile a dicembre

Tour Portogallo AutenticoIl tour Portogallo Autentico include mete di grandissimo interesse ma che in genere non sono incluse nei programmi: coprire la bellezza di Évora, città Patrimonio dell’Umanità, Marvāo, un paese fortificato spettacolare, Tomar con il Convento di Cristo dentro le mura del Castello Templario,

Ma non mancheranno le città di Lisbona e Porto, insieme ai numerosi borghi che rendono questo paese così interessante: la piccola Obidos arroccata sulla cima di un colle, Alcobaça con il monastero dove è custodita la storia d’amore del Re Pedro I, il Santuario di Fatima, la città universitaria di Coimbra ed i villaggi a nord di Porto, tra cui Guimarāes che fu la prima capitale portoghese nel secolo XII e Braga con l bellissimo Santuario Rom Jesus Do Monte.

> Tour Portogallo Autentico in breve …

tour portogallo autentico

Itinerario

Lisbona, Cabo da Roca, Sintra, Evora, Marvao, Castelo de Vide, Tomar, Coimbra, Braga, Guimaraes, Porto, Fatima, Batalha, Alcobaca, Nazarè, Lisbona

8 giorni / 7 notti

partenze confermate senza dover raggiungere un numero minimo di partecipanti
inizio e termine a Lisbona
riferimento tour: PT-3A

Tipologia del tour

tour in pullman da Lisbona con guida-accompagnatore locale di lingua esclusiva italiano

pasti inclusi: tutte le prime colazioni + 7 cene

Oltre alle guide parlanti italiano, avremo sempre a disposizione auricolari per consentirci una maggiore libertà e comodità nell’ascolto.

> Date di partenza 2021


Partenze da Lisbona come specificato:

aprile sabato 10 – 17*
maggio sabato 1* – 15* – 22* – 29*
giugno sabato 5* + lunedì 14 – 21 – 28
luglio lunedì 5* – 12 – 19* – 26
agosto lunedì 9 – 16 – 23 – 30
settembre lunedì 6 – 13 – 20 – 27
ottobre lunedì 4* – 11* – 18* + sabato 23* – 30*
novembre sabato 6*

* le partenze indicate con asterisco si effettuano con itinerario al contrario: Lisbona / Fatima / Porto / Coimbra / Evora / Lisbona, visitando comunque gli stessi luoghi. 

DISPONIBILITA’ – per l’aggiornamento delle disponibilità potete fare riferimento a questa pagina dove sono indicate tutte le partenze disponibili: www.insiemeintour.it/partenze-tour-organizzati/


 

viaggiare in tempi di covid

> Tour Portogallo Autentico – programma

1° giorno • arrivo a LISBONA

Arrivo a Lisbona per proprio conto. Sistemazione nelle camere prenotate. Serata libera. Pernottamento in albergo.

2° giorno • LISBONA (prima colazione + cena)

tou Portogallo autenticoPrima colazione. Intera giornata dedicata alla visita guidata di Lisbona. Ne è passata di storia in questa città da quando fu la capitale di un impero coloniale enorme, ricco e potente (Brasile, Angola, Mozambico, Goa/India, Macao/Cina …). Visiteremo il quartiere di Belem con la Torre, simbolo della città, il Monumento alle Scoperte, una colossale prua di pietra e una folla di uomini che premono per partire e il Monastero dos Jerònimos, splendido esempio di stile manuelino, lo stile gotico ricco di decorazioni, sculture di piante, animali esotici e simboli della navigazione che ha preso il nome dal Re Manuel I e che è tipico del Portogallo. Si torna quindi verso il centro della città passando per il Parlamento, fino alla splendida vista che si gode dal Parco Eduardo VII. Nel pomeriggio proseguiremo con la visita del centro storico. Attraverseremo il quartiere di Alfama, il più antico della città. Un labirinto di vicoli, piazzette e finestre fiorite, che affascina e ci può dare l’idea di come fosse Lisbona nel Medioevo, questa aerea infatti subì pochi danni con il grande terremoto del 1755. Visita alla Cattedrale del XII sec. e della Chiesa di San Antonio, costruita sul luogo di nascita del Santo. Il tour termina nel quartiere centrale della Baixa e la Praça do Comercio, una delle più grandi e belle piazze d’Europa, con splendida vista sulla foce del fiume. Cena e pernottamento in albergo.
Nella foto: Lisbona

3° giorno • CABO DA ROCA / SINTRA / EVORA • km 213 (prima colazione + cena)

tour organizzato portogalloPrima colazione e partenza per Cabo da Roca, il punto più occidentale dell’Europa, da dove si gode una bellissima vista sull’Oceano Atlantico. Proseguimento per Sintra, dove sembra di essere arrivati in un paese delle fiabe. E’ stato il borgo preferito dai monarchi portoghesi, e nel centro dominano il paesaggio i due maestosi camini conici del Palazzo Reale, ribattezzato Palacio Nacional de Sintra, una sorta di Alhambra portoghese dove la fantasia, l’eleganza, l’arte moresca e l’arte manuelina hanno dato vita a un insieme unico.
Continuazione per Évora, città Patrimonio dell’Umanità. La città appare all’improvviso, come una specie di miraggio in mezzo a una campagna quasi deserta, un’acropoli di case bianche accoccolata a 230 metri su una distesa di campi di grano, olivi e querce da sughero. Una cinta di mura pressoché intatte e all’interno, tra stradine di ciottoli, un insieme di monumenti delle epoche più diverse accostati come per caso a raccontare 2.000 anni di storia del Portogallo. Visita della città: il Tempio Romano, il Duomo, la piazza del Giraldo e le stradine medievali. Visita alla Cappella delle Ossa, che non lascia indifferente nessuno. Cena e pernottamento.

4° giorno • MARVAO / CASTELO DE VIDE / TOMAR / COIMBRA • km 335 (prima colazione + cena)

Prima colazione e partenza di buon’ora per Marvāo, uno spettacolare paese fortificato che è stato inespugnabile per secoli. Oltrepassato il portale gotico, si apre un paesino antico, piccole strade di ciottoli, casette bianche e fiorite, qua e là una grata in ferro battuto, un balcone, portali di pietre incise che spiccano nel bianco della calce, finestre manueline. Passeggiata per le caratteristiche stradine prima di proseguire per Castelo de Vide. Una piccola città, le case bianche di un gusto molto “arabo” raccolte attorno al Castello e passata miracolosamente intatta attraverso il tempo.
Nel pomeriggio continuazione per Tomar, la città dei Templari. Qui nel 1160, Gualdim Pais, gran Maestro dell’Ordine, fece costruire una fortezza. I Re portoghesi continuarono ad abbellirla con splendide opere d’arte e oggi il Convento de Cristo, è uno dei monumenti più notevoli di tutto il Portogallo. Visita a questo capolavoro architettonico, un museo dell’architettura portoghese visto che qui sono presenti tutti gli stili dal 12° al 17° secolo. Merita particolare attenzione la finestra “do capitolo” considerata la più bella decorazione dell’arte manuelino.
Arrivo a Coimbra e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

5° giorno • COIMBRA / BRAGA / GUIMARAES • km 197 (prima colazione + cena)

viaggio in Portogallo - CoimbraPrima colazione. Arroccata sopra il fiume Mondego, Coimbra è famosa per la sua prestigiosa università, una delle più antiche d’Europa insieme a Salamanca, Bologna, Parigi e Oxford. Le sue ripide stradine e le piazzette medievali incantano i visitatori per il loro fascino antico, ricco di storia e di arte che si mescola con il clima frizzante e gioioso della sua giovane popolazione e degli studenti universitari. Visita del centro storico medievale e quindi alla celebre Università. Partenza quindi per Braga, Importante insediamento romano già dal I sec a.C., potremo visitare la Cattedrale, dimostrazione della grande importanza storica della diocesi di questa città ed il Santuario do Bom Jesus do Monte: una monumentale scalinata a fisarmonica in granito con oltre 600 gradini punteggiata da sculture e fontane per dissetare i pellegrini. Un vero capolavoro!
Continuazione per Guimaräes. Aqui nasceu Portugal, qui infatti nacque Alfonso Henriques, destinato a diventare il primo Re del Portogallo. Potremo visitare il bel centro storico, dichiarato Patrimonio Artistico dell’Umanità dall’UNESCO. Rimasto praticamente intatto, è tutto raccolto intorno al Castello e al Palazzo dei Duchi di Bragança: stradine antiche, edifici di granito, monasteri e piazzate pittoresche. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.
Nella foto: Coimbra

6° giorno • PORTO / FATIMA • km 253 (prima colazione + cena)

tour organizzato PortogalloPrima colazione. Partenza per Porto. Visita guidata di Porto, città particolare e affascinante situata sul fiume Douro. Laboriosa, attiva, animata, Porto è una città di contrasti, una barriera di case a cascata dalla collina fino a pelo del fiume Douro. In genere case alte e strette, separate da viuzze che si intravedono appena, grigie di granito e poi improvvisamente pareti rivestite di azulejos e una esplosione di colori come nel quartiere di Ribeira, dichiarato Patrimonio dell’Umanità, con le case dalle facciate colorate, il labirinto dei suoi vicoli e il bel tratto sul lungofiume. Dopo una passeggiata in questa bella parte della città, giungeremo alla piazza dell’Infante Dom Henrique, dove si trova il neoclassico Palacio da Bolsa e la statua dedicata a Enrico il Navigatore. Ma la vera sorpresa è appena li dietro, in una piccola piazzetta si eleva chiesa di San Francesco, imponente edificio di stile romanico-gotico che sorprende per il suo interno: un trionfo di decori di legno dorato, che ha fatto letteralmente sparire la struttura di sostegno, inghiottita in un mare d’oro. Ne furono usati 210 kg a 22 carati, nel 1753. Visita quindi di una cantina dell’omonimo vino, famoso a livello mondiale.
Continuazione per Fatima. Visita di orientamento al celebre Santuario Mariano, con possibilità di assistere poi alla fiaccolata serale. Cena e pernottamento in albergo.
Nella foto: Porto

7° giorno • BATALHA / ALCOBAÇA / NAZARE / OBIDOS / FATIMA • km 185 (prima colazione + cena)

Portogallo - BatalhaPrima colazione e partenza. Visita al magnifico monastero di Batalha, costruito nel XIV secolo in perfetta combinazione di stile gotico e “manuelino”. Realizzato in un calcare dorato che si illumina alla luce del sole, Batalha è una specie di pizzo in pietra, che eleva contrafforti, pinnacoli e colonne in un insieme di grande suggestione, che culmina nel portale monumentale che si apre su uno spazio ottagonale in cui si aprono sette cammelli, ma che nessuno ha mai coperto con una volta. Proseguimento per Alcobaça con la sua grande abbazia cistercense. Qui, di fronte ai sepolcri del Re Pedro I e della dama di corte Ines de Castro (nominata regina dopo la sua morte), scopriremo la storia del loro amore proibito. Continuazione per Nazarè, caratteristico villaggio di pescatori che si affaccia sull’Oceano Atlantico con un infinita spiaggia di sabbia.
Nel pomeriggio sosta alla cittadina medievale di Obidos, una delle meglio conservate del Portogallo. Dentro la cinta di mura perfettamente restaurate si nasconde un villaggio fiorito e luminoso di case bianche, piccoli cortili e un’unica via principale che si chiama, con poca fantasia, via Direita. Quando appare in lontananza il profilo intatto della cerchia di mura, sembra di vedere un’immensa nave di pietra arenatasi chissà quando sulla terraferma. L’immagine un po’ surreale di un vascello in secca non è poi troppo lontana dalla realtà. Perché se oggi una decina di chilometri dividono Obidos dall’Oceano, nel XII secolo, quando il Castello fu edificato, era sul mare: la laguna si colmò in seguito per il progressivo insabbiamento del litorale.
Arrivo quindi a Lisbona e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.
Nella foto: Monastero di Batalha

8° giorno • LISBONA e partenza (prima colazione)

Prima colazione e termine del tour.

> Programma (date in tabella indicate con asterisco)

1° giorno • arrivo a LISBONA

Arrivo a Lisbona per proprio conto. Sistemazione nelle camere prenotate. Serata libera. Pernottamento in albergo.

2° giorno • LISBONA (prima colazione + cena)

Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita guidata di Lisbona. Ne è passata di storia in questa città da quando fu la capitale di un impero coloniale enorme, ricco e potente (Brasile, Angola, Mozambico, Goa/India, Macao/Cina …). Visiteremo il quartiere di Belem con la Torre, simbolo della città, il Monumento alle Scoperte, una colossale prua di pietra e una folla di uomini che premono per partire e il Monastero dos Jerònimos, splendido esempio di stile manuelino, lo stile gotico ricco di decorazioni, sculture di piante, animali esotici e simboli della navigazione che ha preso il nome dal Re Manuel I e che è tipico del Portogallo. Si torna quindi verso il centro della città passando per il Parlamento, fino alla splendida vista che si gode dal Parco Eduardo VII. Nel pomeriggio proseguiremo con la visita del centro storico. Attraverseremo il quartiere di Alfama, il più antico della città. Un labirinto di vicoli, piazzette e finestre fiorite, che affascina e ci può dare l’idea di come fosse Lisbona nel Medioevo, questa aerea infatti subì pochi danni con il grande terremoto del 1755. Visita alla Cattedrale del XII sec. e della Chiesa di San Antonio, costruita sul luogo di nascita del Santo. Il tour termina nel quartiere centrale della Baixa e la Praça do Comercio, una delle più grandi e belle piazze d’Europa, con splendida vista sulla foce del fiume. Cena e pernottamento in albergo.

3° giorno • OBIDOS / NAZARE / ALCOBAÇA / BATALHA / FATIMA • km 185 (prima colazione + cena)

Prima colazione e partenza. Sosta alla cittadina medievale di Obidos, una delle meglio conservate del Portogallo. Dentro la cinta di mura perfettamente restaurate si nasconde un villaggio fiorito e luminoso di case bianche, piccoli cortili e un’unica via principale che si chiama, con poca fantasia, via Direita. Quando appare in lontananza il profilo intatto della cerchia di mura, sembra di vedere un’immensa nave di pietra arenatasi chissà quando sulla terraferma. L’immagine un po’ surreale di un vascello in secca non è poi troppo lontana dalla realtà. Perché se oggi una decina di chilometri dividono Obidos dall’Oceano, nel XII secolo, quando il Castello fu edificato, era sul mare: la laguna si colmò in seguito per il progressivo insabbiamento del litorale.
Continuazione per Nazarè, caratteristico villaggio di pescatori che si affaccia sull’Oceano Atlantico con un infinita spiaggia di sabbia. Proseguimento per Alcobaça con la sua grande abbazia cistercense. Qui, di fronte ai sepolcri del Re Pedro I e della dama di corte Ines de Castro (nominata regina dopo la sua morte), scopriremo la storia del loro amore proibito. A seguire, visita al magnifico monastero di Batalha, costruito nel XIV secolo in perfetta combinazione di stile gotico e “manuelino”. Realizzato in un calcare dorato che si illumina alla luce del sole, Batalha è una specie di pizzo in pietra, che eleva contrafforti, pinnacoli e colonne in un insieme di grande suggestione, che culmina nel portale monumentale che si apre su uno spazio ottagonale in cui si aprono sette cammelli, ma che nessuno ha mai coperto con una volta.
Proseguimento quindi per Fatima. Visita di orientamento al celebre Santuario Mariano, con possibilità di assistere poi alla fiaccolata serale.
Cena e pernottamento in albergo.

4° giorno • PORTO / GUIMARAES • km 253 (prima colazione + cena)

Prima colazione. Partenza per Porto. Visita guidata di Porto, città particolare e affascinante situata sul fiume Douro. Laboriosa, attiva, animata, Porto è una città di contrasti, una barriera di case a cascata dalla collina fino a pelo del fiume Douro. In genere case alte e strette, separate da viuzze che si intravedono appena, grigie di granito e poi improvvisamente pareti rivestite di azulejos e una esplosione di colori come nel quartiere di Ribeira, dichiarato Patrimonio dell’Umanità, con le case dalle facciate colorate, il labirinto dei suoi vicoli e il bel tratto sul lungofiume. Dopo una passeggiata in questa bella parte della città, giungeremo alla piazza dell’Infante Dom Henrique, dove si trova il neoclassico Palacio da Bolsa e la statua dedicata a Enrico il Navigatore. Ma la vera sorpresa è appena li dietro, in una piccola piazzetta si eleva chiesa di San Francesco (ingresso opzionale), imponente edificio di stile romanico-gotico che sorprende per il suo interno: un trionfo di decori di legno dorato, che ha fatto letteralmente sparire la struttura di sostegno, inghiottita in un mare d’oro. Ne furono usati 210 kg a 22 carati, nel 1753. Visita quindi di una cantina dell’omonimo vino, famoso a livello mondiale.
Continuazione per Guimaräes. Aqui nasceu Portugal, qui infatti nacque Alfonso Henriques, destinato a diventare il primo Re del Portogallo. Potremo visitare il bel centro storico, dichiarato Patrimonio Artistico dell’Umanità dall’UNESCO. Rimasto praticamente intatto, è tutto raccolto intorno al Castello e al Palazzo dei Duchi di Bragança: stradine antiche, edifici di granito, monasteri e piazzate pittoresche. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

5° giorno • BRAGA / COIMBRA • km 197 (prima colazione + cena)

Prima colazione. Partenza per Braga, Importante insediamento romano già dal I sec a.C., potremo visitare la Cattedrale, dimostrazione della grande importanza storica della diocesi di questa città ed il Santuario do Bom Jesus do Monte: una monumentale scalinata a fisarmonica in granito con oltre 600 gradini punteggiata da sculture e fontane per dissetare i pellegrini. Un vero capolavoro! Proseguimento per Coimbra. Arroccata sopra il fiume Mondego, Coimbra è famosa per la sua prestigiosa università, una delle più antiche d’Europa insieme a Salamanca, Bologna, Parigi e Oxford. Le sue ripide stradine e le piazzette medievali incantano i visitatori per il loro fascino antico, ricco di storia e di arte che si mescola con il clima frizzante e gioioso della sua giovane popolazione e degli studenti universitari. Visita del centro storico medievale e quindi alla celebre Università. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.
Nella foto: Coimbra

6° giorno • TOMAR / CASTELO DE VIDE / MARVAO / EVORA • km 335 (prima colazione + cena)

Prima colazione. Partenza al mattino presto per Tomar, la città dei Templari. Qui nel 1160, Gualdim Pais, gran Maestro dell’Ordine, fece costruire una fortezza. I Re portoghesi continuarono ad abbellirla con splendide opere d’arte e oggi il Convento de Cristo, è uno dei monumenti più notevoli di tutto il Portogallo. Visita a questo capolavoro architettonico, un museo dell’architettura portoghese visto che qui sono presenti tutti gli stili dal 12° al 17° secolo. Merita particolare attenzione la finestra “do capitolo” considerata la più bella decorazione dell’arte manuelino.
Proseguimento per Castelo de Vide. Una piccola città, le case bianche di un gusto molto “arabo” raccolte attorno al Castello e passata miracolosamente intatta attraverso il tempo.
La sosta successiva sarà a Marvāo, uno spettacolare paese fortificato che è stato inespugnabile per secoli. Oltrepassato il portale gotico, si apre un paesino antico, piccole strade di ciottoli, casette bianche e fiorite, qua e là una grata in ferro battuto, un balcone, portali di pietre incise che spiccano nel bianco della calce, finestre manueline. Arrivo quindi a Évora e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento in albergo.

7° giorno • EVORA / SINTRA / CABO DA ROCA / LISBONA • km 213 (prima colazione + cena)

Prima colazione e visita di Évora, città Patrimonio dell’Umanità. La città appare all’improvviso, come una specie di miraggio in mezzo a una campagna quasi deserta, un’acropoli di case bianche accoccolata a 230 metri su una distesa di campi di grano, olivi e querce da sughero. Una cinta di mura pressoché intatte e all’interno, tra stradine di ciottoli, un insieme di monumenti delle epoche più diverse accostati come per caso a raccontare 2.000 anni di storia del Portogallo. Visita della città: il Tempio Romano, il Duomo, la piazza del Giraldo e le stradine medievali. Visita alla Cappella delle Ossa, che non lascia indifferente nessuno!
Proseguimento per Sintra, dove sembra di essere arrivati in un paese delle fiabe. E’ stato il borgo preferito dai monarchi portoghesi, e nel centro dominano il paesaggio i due maestosi camini conici del Palazzo Reale, ribattezzato Palacio Nacional de Sintra, una sorta di Alhambra portoghese dove la fantasia, l’eleganza, l’arte moresca e l’arte manuelina hanno dato vita a un insieme unico. Continuazione quindi per Cabo da Roca, il punto più occidentale dell’Europa, da dove si gode la vista sull’Oceano Atlantico.
Arrivo a Lisbona. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

8° giorno • LISBONA e partenza (prima colazione)

Prima colazione e termine del tour.

tour portogallo autentico

> Alberghi previsti:

Sistemazione in camere con servizi privati negli alberghi indicati o similari di cat. 4 stelle:
• LISBONA • hotel Sana Metropolitan
• EVORA • hotel Olive Evora
• COIMBRA • hotel Tryp Coimbra
• GUIMARAES • hotel De Guimaraes
• FATIMA • hotel Lux Fatima

> Tour Portogallo Autentico – quote per persona – anno 2021

Tour Portogallo Autentico in tripla in doppia in singola
aprile – maggio
giugno – luglio
668 678 970
agosto – settembre 679 689 977
ottobre – novembre 668 678 970

 

  • riduzione 3° letto bambini 2/12 anni non compiuti – 25% dalla quota adulto in doppia

Non chiediamo quote di iscrizione o simili. Diamo piuttosto in omaggio la polizza assistenza in viaggio WI UP incluse garanzie aggiuntive legate alla pandemia di Covid-19 (dettagli al punto 1 di questa pagina).

Segnaliamo alla pagina regolamento trovate le indicazioni delle eventuali penali in caso di annullamento e qui tutte le informazioni relative alla nostra azienda.

TOUR NON CONSIGLIABILE A PERSONE CON MOBILITA’ RIDOTTA (COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA AI SENSI DI LEGGE)

INCLUSO NELLE QUOTE
  • trasporto in autopullman privato Gran Turismo con aria condizionata
  • accompagnatore/guida ufficiale del Portogallo per tutto l’itinerario di lingua esclusiva italiana
  • 7 pernottamenti in camere con servizi privati negli alberghi indicati o similari cat. 4 stelle
  • trattamento di mezza pensione (prima colazione + 7 cene)
  • ingresso a una cantina di Porto
  • 1/3 litro di acqua per ogni cena
  • auricolari durante le visite per consentirvi una maggiore libertà e comodità nell’ascolto
  • polizza assistenza in viaggio WI UP incluse garanzie aggiuntive legate alla pandemia di Covid-19
Segnaliamo che, qualsiasi siano le eventuali normative Covid in vigore al momento del viaggio, tutti i nostri tour e gli alberghi che usiamo saranno meticolosamente adeguati. Non possiamo pertanto ora specificare se prime colazioni e pasti potranno essere a buffet o dovranno essere servite al tavolo, così come, se necessario, i pullman verranno utilizzati con riempimento inferiore alla loro capacità, per mantenere le norme di distanziamento. Speriamo poter tornare a una sorta di “normalità” quanto prima, in ogni caso saremo sempre rispettosi delle regole in vigore

 

NON INCLUSO
  • voli in partenza dall’Italia (quote su richiesta) 
  • pasti non indicati in programma
  • bevande non specificate
  • tassa di soggiorno negli alberghi ove richiesta (pochi euro)
  • pacchetto ingressi da pagare sul posto all’accompagnatore: euro 77,00 adulti, euro 49,00 bambini soggetto a riconferma (Monastero dos Jeronimos a Lisbona, Palazzo di Sintra, Monastero di Batalha, Convento di Cristo a Tomar, Cattedrale di Braga, Università di Coimbra, Cappella delle Ossa a Evora, Chiesa San Francesco a Porto)
  • mance ad autisti e guide
  • extra personali negli hotel e nei ristoranti
  • tutto quanto non espressamente indicato alla voce “Incluso nelle Quote”

> Assicurazioni

SPECIALE POLIZZA - PRENOTAZIONE SENZA PENSIERI

SPECIALE POLIZZA FACOLTATIVA
“WI ENERGY – PRENOTAZIONE SENZA PENSIERI
Libero di prenotare, libero di ripensarci

Quota euro 78,00 per persona.
Questa polizza consente di annullare anche semplicemente per cambio idea, senza avere motivi documentabili da esporre fino a 15 giorni lavorativi prima della partenza (sabato/domenica esclusi). Resterà a vostro carico solo il costo della polizza, come indicato in ogni singolo tour. Dai 14 giorni prima fino all’inizio del viaggio, la polizza consente comunque di avere il rimborso della penale purchè il motivo sia documentabile. Tutti i dettagli al punto 2. in questa pagina.

POLIZZA ANNULLAMENTO BASE

Polizza annullamento facoltativa.

Quota euro 22,00 per persona.
Questa polizza consente di annullare fino all’ultimo momento, avendo il rimborso delle quote pagate (salvo una franchigia), purché il motivo sia documentabile (certificato medico, ricovero ospedaliero, ecc.) come indicato al punto 3. di questa pagina

♦ Voli dall’Italia

Non riteniamo opportuno indicare una quota comprensiva di voli dall’Italia, perché le tariffe aeree sono legate alla disponibilità effettiva dei voli e sono quindi soggette a variabili che non si possono prevedere. Ne risulterebbero quote mai realmente aggiornate.

Preferiamo invece pubblicare il prezzo reale e aggiornato per il singolo tour, ma restiamo a disposizione per valutare le varie possibilità di operativi voli. Vi possiamo fornire, con piacere, tutte le informazioni, così come possiamo provare ad aiutarvi se avete necessità di completare il vostro viaggio con altri pernottamenti/servizi.

♦ Informazioni e prenotazioni

Gli agenti di viaggio sono un bene prezioso! Se avete una agenzia di viaggi di fiducia, vi preghiamo contattarla e chiedere di chiamarci. Altrimenti potete contattare noi per mail o telefono.

Mappa interattiva cliccando qui sotto.

Approfondimenti 

approfondimentiNella terra dei Templari

La zona delle alture intorno a Tomar è detta la Região de Turismo dos Templários, i monaci-soldati (l’ordine fu istituito nel 1148) che proprio qui fissarono la propria casa-madre. Il Portogallo fu infatti una isola felice per i Cavalieri del Tempio, la cui storia è avvolta da un alone di mistero. Accusati di nascondere tesori ingenti e perseguitati in quasi tutta Europa, i Templari furono sciolti come ordine da papa Clemente V agli inizi del Trecento. Ma in Portogallo il re Dinis si rifiutò di imprigionare i Templari, che tanto si erano distinti nella cacciata degli Arabi. La monarchia portoghese trovo quindi una via d’uscita diplomatica: Ferdinando I ottenne da papa Giovanni XXII l’autorizzazione a trasformare l’ordine sospetto dei Templari in un altro, l’Ordine dei Cavalieri di Cristo. I nuovi monaci-cavalieri erano in gran parte gli stessi Templari e rivestirono un ruolo di grande importanza nell’epoca delle scoperte marittime, finanziando le spedizioni con le loro immense fortune. Lo stesso Enrico il Navigatore fu governatore dell’Ordine e la croce dei Cavalieri di Cristo troneggiava sulle vele delle caravelle. Questo periodo d’oro durò per il tutto il Quattrocento e la prima metà del Cinquecento. Poi con João III, l’ordine militare si ridusse a semplice comunità monastica.

tour Lisbona ePortogallo

Mini tour Lisbona e Portogallo

5 giorni
Breve tour per visitare Lisbona e le attrattive più belle del centro del Portogallo: Sintra con il suo Palazzo Reale; Obidos, villaggio medievale arroccato su una collina; il monastero di Batalha, suggestivo nel suo essere incompiuto, e molto altro !
Partenze con guida italiana da maggio a dicembre 2021.

Tour Portogallo

Tour Portogallo Autentico

8 giorni
Meta di questo programma anche luoghi del Portogallo di grande bellezza che non sono sovente inclusi nei tour. Potremo ammirare Evora, città Patrimonio dell’Unesco, Tomar, città dei Templari con lo straordinario Convento di Cristo, e tanto altro.
Partenze con guida italiana da maggio a dicembre 2021.

Tour del Portogallo e Santiago de Compostela

8 giorni
La bellezza del Portogallo con le città di Lisbona e Porto, così differenti tra loro, e le attrattive più belle di questo paese, unite alla emozione che ci accoglie a Santiago di Compostela nel nord della Spagna.
Partenze con guida italiana da maggio a dicembre 2021.

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other