Estensione all’Isola di Pasqua

Viaggio sull’Isola di Pasqua da abbinare ai nostri tour del Cile, per un viaggio completo e affascinante.
tour in gruppo o individuale - con guide locali parlanti spagnolo/inglese2021 - partenze tutto l'anno

Isola di Pasqua, vale la pena andare? In lingua nativa, Isola di Pasqua = Rapa Nui, vuol dire “grande isola o roccia” incastonata nel mezzo  dell’Oceano Pacifico, a 3.600 km dalle coste del Cile al quale appartiene, avvolta in un alone di mistero e di leggenda che ancora oggi non è stato svelato. Le enigmatiche e gigantesche statue, i Moai, che forse rappresentano antenati divinizzati, si ergono su piedistalli di pietra (ahu) che quasi certamente erano altari e celebravano di condivisione quotidiana dell’acqua e anche del cibo. Della sua popolazione nativa resta la scrittura locale, detta “rongorongo”, non ancora decifrata del tutto e probabilmente non lo sarà mai. Forse proprio per questo nessuno mai conoscerà cosa è successo prima dell’arrivo degli europei. Di certo ciò che si conosce è che proprio la sua scoperta fu fatale per la sua gente: il vero dramma per Rapa Nui fu l’incontro con i primi esploratori europei i quali portarono malattie sino ad allora sconosciute (tifo e colera). A queste si aggiunse l’arrivo degli schiavisti che successivamente decimarono più della metà degli indigeni.

viaggio Isola di Pasqua

Tra fascino e mistero, oggi l’isola di Pasqua (Patrimonio UNESCO dal 1995) continua a vivere in un isolamento che è anche il suo futuro. In apparenza terra brulla e desolata, ma un tempo verdissima e rigogliosa, dove il vento spira quasi sempre con tangibile inclemenza, scogliere torturate dal mare tempestoso, il cielo spesso plumbeo, luogo quasi dimenticato da Dio e dagli uomini: ricorda un po’ l’isola di Papillon, dove il nulla è il presente. L’isola racconta la sua storia in uno scenario nel quale le sue gigantesche statue sfidano la solitudine ed il tempo: guerrieri o dèi, monumentali giganti di pietra, sparsi ovunque, alcuni rivolti verso il mare. Le loro sagome, al tramonto, si stagliano contro il cielo che si tinge velocemente di rosa e di viola intenso, mentre il pensiero tenta di afferrare, invano, la storia segreta di un popolo che forse si è autodistrutto.
Rapa Nui è un viaggio nel mistero, il simbolo del “punto di non ritorno” che non deve essere oltrepassato ma al contrario, compreso ed amato e a simboleggiare che l’uomo non può osare troppo contro la Natura, sua Madre.

 

Estensione all’Isola di Pasqua in breve…

Itinerario

Rapa Nui: l’isola dei Moai
4 giorni / 3 notti
partenze individuali con date libere
riferimento tour: IPC1

Tipologia del tour

con guide locali di lingua spagnolo/inglese come dettagliato nella tabella quote
pasti inclusi: tutte le prime colazioni + 1 pranzo
trasporti: minivan o autopullman in servizio collettivo come dettagliato + voli interni Santiago/Isola di Pasqua/Santiago

UN VIAGGIO IN TOTALE SICUREZZA
In tutti nostri tour siamo stati meticolosi nel rispettare tutte le normative previste a seguito della pandemia Covid. Continueremo a farlo finché sarà necessario. Tutti i dettagli su richiesta.

mappa tour Cile 10 giorni
mappa tour Cile 10 giorni

> Date di partenza

Partenza a data libera in base all’operativo aereo da/per Santiago.

 

> Estensione all’Isola di Pasqua – programma:

1° giorno • arrivo all′ISOLA DI PASQUA

Arrivo all’isola di Pasqua (biglietto aereo non incluso) e trasferimento in hotel.

L’isola di Pasqua, anche chiamata “te pito te henua” ovvero “l’ombelico del mondo” è un piccolo isolotto di appena 162 kmq e di origine vulcanica (ve ne sono quattro), a metà strada quasi tra il Cile e la Polinesia.

È famosa soprattutto per i misteriosi “moai”, giganteschi monoliti o meglio sculture monumentali con teste molto grandi spesso poggiate su “ahu”, i piedistalli in pietra simili ad altari. Sull’isola vi è un solo centro abitato, Hanga Roa, in cui si trovano tutti i servizi presenti sull’isola. Pasti liberi. Pernottamento nella struttura alberghiera prescelta.

Note: in arrivo all’isola di Pasqua, occorre pagare la tassa di entrata pari a USD 80 per persona (importo variabile senza preavviso. Possibilità di prepagare la tassa prima della partenza, tramite il nostro ufficio). Servizi in condivisione con assistenza di guide locali in Spagnolo/Inglese; l’ordine delle visite è indicativo e sarà reso noto in loco

2° giorno • ISOLA DI PASQUA • (prima colazione + pranzo)

Prima colazione continentale in hotel. La giornata è interamente dedicata alla visita di alcuni dei siti archeologici più importanti dell’isola. Ahu Akahanga, la piattaforma cerimoniale (detta appunto “ahu”) larga 18 metri dove si trovano alcuni “moai” rovesciati, ovvero non eretti. Il fatto che siano a terra non si sa se dipeso da un terremoto o da altri accadimenti; Rano Raraku, un immenso cratere vulcanico al cui interno vi è una laguna. Questo cratere è uno dei luoghi più importanti dell’isola di Pasqua poiché qui i monoliti venivano intagliati ed i “moai” venivano successivamente trasportati verso altri luoghi dell’isola. In prossimità del cratere si possono ammirare circa 400 “moai”; Ahu Tongariki, uno dei siti cerimoniali più importanti dell’isola con 15 statue gigantesche protese verso il mare.

isola di pasquaDopo il pranzo (incluso) si visita di Ahu Te Pito Kura con il “moai” più grande e maestoso dell’intera isola: è alto circa 10 metri e pesa 90 tonnellate. Continuazione fino all’unica spiaggia dell’isola di Pasqua: Anakena, dalla sabbia bianca e alte palme. Alle spalle della spiaggia troneggiano sette “moai”: quattro di essi hanno il “pukao”, il cilindro di roccia rossa che simboleggia l’acconciatura. Sono tra i “moai” meglio conservati dell’isola essendo stati a lungo coperti, e pertanto protetti dalla sabbia. I più avventurosi potranno fare un bagno nelle acque (piuttosto fredde) di Anakena. Rientro in hotel.
Cena libera.
Pernottamento nella struttura prescelta.

 

3° giorno • ISOLA DI PASQUA • (prima colazione americana)

 

Prima colazione continentale in hotel. In mattinata, visita di Ahu Vinapu, un altro centro cerimoniale: gli “ahu” che qui si possono vedere non sono ancora stati restaurati e il metodo di costruzioni delle mura perimetrali è molto simile allo stile incaico del Perù, soprattutto per la forma e la perfezione di incastro dei blocchi di pietra. Il sito sorge non lontano da Rano Kau, un vulcano non attivo alto 324 mt. nella parte sud-occidentale dell’isola di Pasqua, la cui eruzione, risalente a circa 2 milioni e mezzo di anni fa, fu una delle tre che hanno creato questa magica isola nel mezzo del Pacifico. L’impressionante cratere del vulcano ha un diametro di oltre un chilometro e mezzo e il suo interno ospita una laguna di acqua dolce. Poco distante si trovano le rovine del centro cerimoniale di Orongo dedicato ai riti del culto di Tangata Manu, il “dio uccello” che perdurarono anche oltre l’arrivo del cristianesimo. Moltissime le incisioni rupestri che rappresentano la divinità principale.
Pranzo libero.
Pomeriggio, visita di Ahu Akivi, altro interessante sito archeologico tra i primi ad essere restaurati negli anni ’60 il quale si trova presso uno dei punti più alti dell’isola, al suo interno. La sua posizione è particolare poiché la maggior parte dei centri cerimoniali sono in prossimità della costa, e si presume che i sette “moai” siano stati piazzati in questo luogo circa 150 anni prima dell’arrivo degli esploratori europei. I monoliti sono rivolti verso il mare in base ad una importanza astrologica e sembra che rappresentino i primi sette esploratori che giunsero sull’isola dalla Polinesia, la loro terra nativa. Continuazione verso il sito di Puna Pau, il cratere dal quale si estraeva la roccia rossa utilizzata per i “pukao”, ovvero i cappelli posti sopra i monoliti. Rientro in hotel.
Cena libera.
Pernottamento nella struttura prescelta.

Nella foto: …………..

4° giorno • ISOLA DI PASQUA e partenza (prima colazione)

Prima colazione continentale in hotel. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per proseguire verso la propria destinazione finale (biglietto aereo non incluso).

Nota: rammentiamo che la camera è a disposizione fino a metà mattinata. In caso di voli serali, potrà essere richiesta la camera a disposizione fino al trasferimento in aeroporto (supplemento su richiesta)

VISITE FACOLTATIVE

Per meglio approfondire la conoscenza delle bellezze dell’isola di Pasqua, suggeriamo alcune escursioni facoltative (non incluse nella quota di partecipazione), effettuabili tutto l’anno. Quotazioni su richiesta.
Nota: per le escursioni su base privata la guida in italiano è su richiesta, in base alla disponibilità all’atto della prenotazione.

escursioni Isola di PasquaLezioni di cucina locale (mezza giornata)

Preparazione di piatti tipici secondo la cucina Rapa Nui caratterizzata dall’uso di prodotti ittici locali (tonno, mahi mahi, sierra o kana kana e frutti di mare quali aragosta, gamberi e rana pescatrice).
Durata: 3/4 ore circa. Disponibile: Tutto l’anno. Servizio privato effettuabile tutti i giorni.
Il pranzo è incluso.

Matrimonio simbolico con cerimonia ancestrale

Dedicato alle coppie che desiderano suggellare la loro unione di fronte ai bellissimi e magici paesaggi dell’isola di Pasqua. Il celebrante che presiede la cerimonia lo farà secondo la tradizione locale, indossando abiti tradizionali. La cerimonia sarà accompagnata dalla musica tipica dei riti sacri della cultura Rapa Nui.
Disponibile: Tutto l’anno. Servizio privato effettuabile tutti i giorni.
Note: Include maestro di cerimonia, UNU TAHU, musica.

Alba ad Ahu Tongariki

Nelle prime ore del mattino sarà spettacolare aspettare l’alba ad Ahu Tongariki, l’imponente piattaforma cerimoniale con le 15 statue imponenti dei “moai”.
Durata: 2 ore circa. Disponibile: Tutto l’anno. Servizio privato effettuabile tutti i giorni.

Tramonto ad Ahu Tahai

Cosa c’è di più emozionante che ammirare il tramonto circondati dalla magia di Ahu Tahai, quando il sole tinge di rosso il cielo alle spalle dei “moai”? Ad Ahu Tahai si trovano tre piattaforme cerimoniali: Ahu Vai Uri, Ahu Tahai e Ahu Ko Te Riku. È inclusa la degustazione del tradizionale Pisco Sour o Mango Sour, bevande analcoliche ed una selezione di formaggi e frutta secca.
Durata: da 1 a 2 ore circa. Disponibile: Tutto l’anno. Servizio privato effettuabile tutti i giorni.

escursioni isola di pasquaEscursione a cavallo

Per gli amanti delle cavalcate, imperdibile una passeggiata a cavallo partendo da Ahu Tahai, passando per Ahu Te Peu per giungere infine nei pressi delle grotte Ana Kakenga Te Pora, formate da lava vulcanica.
L’escursione si svolge con alti standard di sicurezza, utilizzando stivali e cap, accompagnati da una guida e da un assistente per il cavallo. In base all’esperienza e alle condizioni fisiche dei partecipanti, il percorso potrà subire variazioni.
Durata: da 2 a 3 ore circa. Disponibile: Tutto l’anno. Servizio privato effettuabile tutti i giorni.

> Estensione all’isola di Pasqua – dettaglio quote per persona – 2021:

Estensione Isola di Pasqua 4 giorni – PARTENZE A DATE LIBERE 
hotel TAHA TAI – 3* sup in tripla in doppia in singola 
apr – mag – giu
lug – ago – set
€ 480 € 520 € 780
ott – nov € 510  € 550 € 810
dic € 480 € 520 € 780
gen – feb – mar 2022 € 510 € 550 € 810

 

 

 

hotel ALTIPLANICO – 3* sup  in tripla in doppia in singola
apr € 610 € 690 € 1.090
mag – giu – lug – ago – set € 460 € 530 € 790
ott – nov – dic € 610  € 690 € 1.090

 

 

 

 

 

 

hotel HARE HUTA – 4* sup  in doppia in singola
apr – mag – giu – lug – ago – 1/14 sett € 710 € 1.130
15/30 set – ott – nov – dic € 810 € 1.380
2022: gen – feb – mar € 810  € 1.380

Estensione Isola di Pasqua – 4 giorni
PARTENZE A DATE LIBERE
con servizi in condivisione

Le quote in tabella sono minimo 2 persone e includono i servizi indicati con guida locale parlante inglese/spagnolo.
Tutti i servizi sono effettuati in condivisione con altri partecipanti.
La possibilità di avere assistenti/guide in italiano è molto remota data la scarsità di guide italiane sul posto. Si può sempre tentare una richiesta, ma non può essere determinante ai fini della prenotazione.

Le quote sono calcolate con sistemazione in camera standard e prima colazione continentale (escluso hotel Hare Huta, in camera superior e prima colazione buffet).

Le camere triple sono camere con 3 letti singoli.

ESTENSIONE ISOLA DI PASQUA 4 GIORNI
Partenze a date libere – con servizi privati

Se preferite viaggiare da soli, senza dover condividere il vostro programma insieme ad altri viaggiatori, possibilità di prenotare i servizi su base esclusiva, con assistenti e guide a disposizione solo per voi e non in condivisione con altre persone, ovviamente con quote più elevate. Precisiamo che sull’isola di Pasqua le guide in lingua italiana sono poche e possiamo garantirle soltanto in fase di conferma dei servizi.

 Segnaliamo alla pagina regolamento trovate le indicazioni delle eventuali penali in caso di annullamento e qui tutte le informazioni relative alla nostra azienda.

TOUR NON CONSIGLIABILE A PERSONE CON MOBILITA’ RIDOTTA (COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA AI SENSI DI LEGGE)

INCLUSO NELLE QUOTE

Incluso nelle quote:
• sistemazione negli hotels indicati o similari
• prima colazione in albergo
• 1 pranzo in corso di escursione come indicato in programma
• trasferimenti da/per l’aeroporto con assistenza in inglese/spagnolo
• escursioni indicate in programma con assistenza di una guida locale parlante inglese/spagnolo
Tutti i servizi sono effettuati in condivisione con altri partecipanti.
La possibilità di avere assistenti/guide in italiano è molto remota data la scarsità di guide italiane sul poso. Si può sempre tentare una richiesta, ma non può essere determinante ai fini della prenotazione.

NON INCLUSO

• voli in partenza dall’Italia (quote su richiesta) e relative tasse aeroportuali internazionali
• voli interni Santiago/Isola di Pasqua/Santiago 
• pasti non indicati in programma
• bevande durante i pasti indicati nel programma
• tassa di entrata al parco Nazionale dell’Isola di Pasqua: dollari USA 80 per persona da pagare in loco (soggetta a variazione senza preavviso; possibilità di prepagamento in fase di prenotazione dei servizi)
• mance ad autisti e guide
• extra personali negli hotel e nei ristoranti
• tutto quanto non espressamente indicato alla voce “Incluso nelle Quote”

EXTRA E NOTE

–  L’itinerario potrebbe essere modificato secondo gli orari dei voli, le condizioni atmosferiche o per fornire un servizio migliore

– L’ordine delle visite sull’isola di Pasqua sarà riconfermato in loco, mantenendo le visite indicate. La guida locale in lingua italiana è soggetta a disponibilità e non garantita.

– La sistemazione in tripla, ove disponibile, si intende in camere con 3 letti ad una piazza

– I prezzi sono soggetti a riconferma in alcuni periodi speciali (es.: Pasqua, Giorno dell’Indipendenza, Natale, Capodanno, ecc).

– Il periodo migliore per visitare l’isola di Pasqua va da dicembre a marzo, più caldo e soleggiato (i mesi più caldi sono da gennaio ad aprile).
In inverno, ossia da luglio a settembre, il clima è mite.
I mesi più piovosi ed umidi vanno generalmente da aprile a maggio ma vi possono essere piogge anche in inverno, tra giugno ed agosto. In estate (da ottobre a maggio) si possono fare i bagni, sebbene la temperatura dell’acqua dell’Oceano non sia caldissima.

– Il viaggio non è adatto a persone con problematiche di deambulazione, a causa della difficoltà di alcune visite e/o particolarità dei veicoli (non tutti i veicoli sono dotati delle particolarità tecnico-strutturali necessarie per portatori di disabilità motorie)

♦ Voli dall’Italia

Non riteniamo opportuno indicare una quota comprensiva di voli dall’Italia, perché le tariffe aeree sono legate alla disponibilità effettiva dei voli e sono quindi soggette a variabili che non si possono prevedere. Ne risulterebbero quote mai realmente aggiornate.
Preferiamo invece pubblicare il prezzo reale e aggiornato per il singolo tour, ma restiamo a disposizione per valutare le varie possibilità di operativi voli dall’Italia con le migliori compagnie di linea.
Aggiungiamo che, in molti casi, disponiamo di tariffe preferenziali da abbinare a questi tour, ma sempre legate alla disponibilità del volo.
Tutte le informazioni, su richiesta.

♦ Cambio del dollaro USA

Le quote del tour sono calcolate sulla base del cambio del dollaro Usa al 1° febbraio 2021. Oscillazioni +/- 3% del tasso di cambio e/o variazioni delle tariffe aeree/tasse dei voli interni potranno comportare un pari adeguamento delle quote come previsto dal Regolamento.

♦ Informazioni e prenotazioni

Potete rivolgervi alla vostra agenzia di viaggi di fiducia oppure contattarci per mail o telefono.

> Assicurazioni

POLIZZA ASSISTENZA IN VIAGGIO WI UP - omaggio
POLIZZA ANNULLAMENTO

Polizza annullamento facoltativa.

Quota euro 60,00 per persona.
Questa polizza consente di annullare fino all’ultimo momento, avendo il rimborso delle quote pagate (salvo una franchigia), purché il motivo sia documentabile (certificato medico, ricovero ospedaliero, ecc.) come indicato al punto 2. di questa pagina

SPECIALE POLIZZA - PRENOTAZIONE SENZA PENSIERI

SPECIALE POLIZZA FACOLTATIVA
“WI ENERGY – PRENOTAZIONE SENZA PENSIERI
Libero di prenotare, libero di ripensarci

Quota euro 98,00 per persona.
Questa polizza consente di annullare anche semplicemente per cambio idea, senza avere motivi documentabili da esporre. Questa possibilità ha però un limite di importi e nel caso della prenotazione di uno qualsiasi dei tour con guida pubblicati nel nostro sito possiamo confermare che per eventuali annullamenti fino a 15 giorni lavorativi prima della partenza (sabato/domenica esclusi) potrete avere il rimborso totale della quota versata. Resterà a vostro carico solo il costo della polizza, come indicato in ogni singolo tour. Dai 14 giorni prima fino all’inizio del viaggio, la polizza consente comunque di avere il rimborso della penale purchè il motivo sia documentabile come indicato al punto 1. in questa pagina.

informazioni utili Cile

Documenti e informazioni utili

Dettagli relativamente ai documenti di espatrio e tutte le informazioni utili per un viaggio in Cile.

Tour del Cile 10 giorni

Tour del Cile: dal Deserto di Atacama alla Patagonia

10 giorni
Le belle città di Santiago e Valparaiso, insieme alla natura straordinaria del Deserto di Atacama con la Valle di Marte, della Luna e il campo geotermico più elevato del mondo, El Tatio: 64 geyser e un centinaio di fumarole che all’alba avvolgono tutto in vorticose colonne di vapore. Uno spettacolo incredibile!
Dal nord del Cile poi al profondo sud, fino in Patagonia, per ammirare il Parco Nazionale Torres del Paine, uno dei parchi più belli del continente: specchi d’acqua turchesi, foreste, torrenti impetuosi, un immenso ghiacciaio dai riflessi blu e i pilastri di granito delle Torres del Paine che con i loro 2.000 mt svettano su tutto!

Tour del Cile 12 giorni Isole Chloe

Tour del Cile: deserti, laghi, vulcani e Patagonia

12 giorni
Rispetto al tour i 10 giorni, con questo tour avremo modo di visitare anche la regione dei laghi, dominata dal lago Llanquihue al quale fa da sfondo il vulcano Osorno con le sue cime innevate. Non mancherà la visita all’isola di Chiloé, con i suoi villaggi con le case colorate e le 14 chiese di legno, una diversa dall’altra, che sono state dichiarate Patrimonio Mondiale dall’Unesco.

Viaggio all'Isola di Pasqua

Estensione all’Isola di Pasqua

In lingua nativa, Isola di Pasqua = Rapa Nui, vuol dire “grande isola o roccia” incastonata nel mezzo  dell’Oceano Pacifico, a 3.600 km dalle coste del Cile al quale appartiene, avvolta in un alone di mistero e di leggenda che ancora oggi non è stato svelato.

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other